Loading...

Puglia

La Puglia è una regione dell'Italia meridionale bagnata dal mar Adriatico e dal mar Ionio, una regione incantevole, sospesa tra natura, storia, tradizione, gusto e spiritualità, da visitare dodici mesi l'anno. E' composta da quattro grandi aree geografiche che da nord a sud sono: il Gargano, il Tavoliere delle Puglie, le Murge e il Salento. Il Gargano coincide con l'omonimo promontorio montuoso che si estende nella parte settentrionale della regione proteso nelle acque limpide del mare che ospita le splendide Isole Tremiti e corrisponde alla parte orientale della provincia di Foggia. Nel suo territorio si trova il Parco Nazionale del Gargano, un'area naturale protetta di cui fanno parte anche il lago di Lesina e il lago di Varano. Il Gargano ospita il "monte sacro" a San Giovanni Rotondo, città di Padre Pio, dove ogni anno giungono milioni di pellegrini da ogni parte del mondo ed è ricco di meravigliose località costiere di singolare bellezza da Vieste a Mattinata, dalle insenature di Pugnochiuso e Baia delle Zagare a Peschici e Marina di Lesina passando per Rodi Garganico. Il Tavoliere delle Puglie è la più vasta pianura dell'Italia centro-meridionale, è geograficamente situato nel nord della Puglia e occupa la fascia di territorio tra il promontorio del Gargano ed i Monti Dauni, una catena montuosa che costituisce il prolungamento orientale dell'Appennino sannita. I dolci paesaggi di collina che si contrappongono a rigogliose foreste di querce e di faggi, i romantici paesi dalle case in pietra, i centri ricchi di storia nella quiete delle antiche atmosfere paesane, fanno dell'Appennino Dauno uno scenario indefinibile ed unico. Le Murge (sporgenza rocciosa) sono rappresentate da un altopiano collinare e i rilievi sono costituiti da formazioni di roccia calcarea del Cretaceo; vi si trovano vistosi fenomeni di carsismo e molte grotte tra le quali le famose Grotte di Castellana. Nelle Murge sud-orientali una elevata percentuale di popolazione vive insediata stabilmente nelle campagne in dimore di tipo particolare, i famosi "trulli". La penisola salentina, dai greci anticamente chiamata Messapia (terra fra due mari), comprende le province di Lecce, Brindisi ed in parte Taranto. Tra le località balneari più frequentate ci sono Santa Maria di Leuca caratterizzata da bellissime grotte carsiche, Gallipoli e Otranto; punto d'incontro tra lo Ionio e l'Adriatico dove alte scogliere scolpite dal mare si alternano a litorali sabbiosi, verdi distese di macchia mediterranea e mare incontaminato limpidissimo. Puglia, terra di sapori e profumi; l'offerta enogastronomica è ricca quanto quella paesaggistica: oli, vini, formaggi, ortaggi, pasta fresca ricordano i buoni sapori di una volta, ottenuti grazie alla lavorazione artigianale delle materie prime. La maestria di fornai, casari, agricoltori trasforma i frutti della terra in prodotti semplici e, proprio per questo, ricchi di sapore e profumo. Impossibile non provare il pane di Altamura, famosissimo per il gusto ed il colore inconfondibile, quello giallo del grano da cui proviene, la pasta fatta in casa, dalle orecchiette alle lasagne, dalle "strascenate" alle "chiancarelle" e ai "troccoli". L'Aleatico, il Primitivo di Manduria e il Negroamaro sono punte di eccellenza di una produzione vinicola qualificata e conosciuta in tutto il mondo. E ancora gli oli dop ricavati dagli imponenti olivi secolari di questa terra, esaltano i sapori della sua cucina tipica. È impossibile annoiarsi in Puglia; divertimento, svaghi e feste sono le parole d'ordine. La regione vanta un patrimonio folkloristico frutto di una storia fatta di intrecci con altri popoli e tradizioni. Le novelle e le leggende hanno come caratteristica comune l'amore per l'avventura e una spigliata fantasia, ma a farla da padrona sono tutte quelle manifestazioni nelle quali è vivo il motivo della profonda religiosità dell'animo pugliese; processioni, feste di patroni, sagre tutte generalmente accompagnate da luminarie, fuochi pirotecnici e concerti bandistici che trovano il loro apice nel periodo delle celebrazioni per la settimana santa ed in quest'ottica meritano di essere segnalate la celebrazione della "settimana santa" a Taranto, la "processione dei penitenti" e il giovedì santo a Noicattaro a pochi chilometri da Bari. Molto nota è anche "la festa di San Nicola": dal 7 al 10 Maggio di ogni anno Bari è teatro di cortei, fiaccole, sbandierate e processioni a mare. Altrettanto interessante è la festa del "cavallo parato" a Brindisi che si tiene in occasione delle celebrazioni in onore di San Teodoro patrono della città. Putignano è nota per il carnevale più lungo d'Italia: una manifestazione di origine antichissima fatta di cortei e sfilate di carri allegorici prodotti dai maestri cartapestai. Non si può dimenticare tra le manifestazioni più ricche ed entusiasmanti, la "Fiera del Levante" che si svolge a Settembre a Bari.

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con

Destinazioni frequenti