Loading...

Lazio

Il Lazio è una regione dell'Italia Centrale con capoluogo Roma. Confina a nord-ovest con la Toscana, a nord con l'Umbria, a nord-est con le Marche, a est con l'Abruzzo ed il Molise, a sud-est con la Campania e a ovest con il mar Tirreno. Al suo interno è presente la piccola enclave della Città del Vaticano che richiama moltissimi religiosi da ogni parte del mondo. Le altre province del Lazio sono Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo. Se Roma, data la sua importanza e fama nel mondo è il principale catalizzatore del turista, non bisogna dimenticare tutti i luoghi della regione che sono perle di bellezza e forte suggestione. Una vacanza nel Lazio permette di scoprire una natura ancora intatta di parchi e laghi, borghi e paesi dove ancora sopravvivono mondi antichi e un litorale che offre scorci e attrazioni di grande interesse. La natura ed i parchi costituiscono una delle principali risorse ed attrattive della regione, senza dimenticare i numerosi laghi tra cui Nemi, Bolsena e Bracciano, di grande interesse naturalistico. Fra le aeree protette troviamo una parte del Parco nazionale d'Abruzzo ed il Parco nazionale del Circeo che comprende cinque aree protette. Il Circeo richiama molti turisti soprattutto per lo splendido mare, le sue coste e le isole. Il mare offre bellissimi fondali e nel 1992 è stata posta una statua del Cristo a circa 18 metri di profondità. Da ricordare tra le località balneari Gaeta nota per il suo porto, Sperlonga un paesino che domina la costa e un mare amatissimo dai subacquei, Terracina un mare splendido che fa da contraltare a un borgo delizioso, Sabaudia meta vip del Circeo con spiagge affollate e calette solitarie e Anzio con il suo porto dal quale ogni giorno partono gli aliscafi per le Isole Pontine, in particolare Ponza e Ventotene, le uniche due abitate anche d'inverno. Meritano inoltre di essere visitate le bellissime località archeologiche di Tarquinia e Cerveteri e la famosa stazione termale di Fiuggi. Da ricordare il litorale romano, il tratto di costa compreso tra Civitavecchia e Anzio; tra i centri di maggior interesse dal punto di vista culturale, da non perdere, sono gli scavi archeologici di Ostia Antica. A un centinaio di chilometri da Roma sorge il Monte Terminillo, stazione turistica invernale ed estiva, la cui vicinanza con la capitale gli ha fatto attribuire l'appellativo di "Montagna di Roma". La gastronomia del Lazio è fondata su ingredienti rurali e contadini, preparati secondo ricette tramandate nel tempo nate per sfamare uomini e donne spesso impegnati nel lavoro nei campi. I capisaldi della cucina laziale sono le verdure e i legumi, dal broccolo alla cicoria, senza dimenticare il carciofo, indimenticabile nella sua versione "alla romana". Per quanto riguarda i formaggi famosissimi il pecorino, la caciotta e la ricotta. Tra i piatti più noti della cucina del Lazio ricordiamo gli spaghetti all'amatriciana e i semplicissimi cacio e pepe, i saltimbocca e il pollo alla ciociara.

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con

Destinazioni frequenti