Loading...

Abruzzo

L'Abruzzo è una regione dell'Italia compresa tra l'Adriatico e l'Appennino centrale, il cui capoluogo è L'Aquila. Per la varietà degli scenari territoriali la regione offre numerose opportunità di visita ai turisti sia nella stagione invernale che in quella estiva. Nell'estrema varietà dei suoi habitat naturali (marini, fluviali e lacustri, boschivi, montani, d'alta quota), l'Abruzzo si propone oggi più che mai come straordinario laboratorio biologico per la conservazione della natura e degli ecosistemi oggi all'avanguardia nel mondo per il coraggio e la determinazione nelle sue scelte. Centrotrentatré chilometri di costa per tutti i gusti. L'offerta turistica della costa abruzzese si presenta estremamente varia: dalle spiagge larghe e sabbiose della zona costiera del territorio di Teramo all'area tra Ortona e Vasto dove la costa è alta e ripida con spiagge delimitate da una fitta macchia mediterranea. Svariate sono le località di mare sul litorale adriatico situate in Abruzzo, tra le altre le mete preferite sono Silvi Marina, Giulianova, Roseto degli Abruzzi e Tortoreto. La montagna in Abruzzo occupa circa il 65% del territorio e in questa regione si trovano alcune cime tra le più alte della catena appenninica come il massiccio del Gran Sasso e la catena dei Monti della Laga che fanno parte del Parco Nazionale del Gran Sasso, istituito nel 1991 con una superficie di circa 141.000 ettari o la Maiella, un grande massiccio calcareo che si trova al centro del Parco Nazionale della Maiella. Caratteristico è il Parco Nazionale d'Abruzzo che si trova nell'alta valle del Sangro. In esso vivono molte specie della fauna locale come il lupo appenninico, l'orso marsicano, il camoscio d'Abruzzo, il capriolo e l'aquila reale. Recentemente è stata istituita l'area marina protetta di Torre del Cerrano che si estende per 35 km quadrati e tutela un tratto di mare unico in Abruzzo dove si possono ammirare, a pochi chilometri dalla costa, i resti sommersi dell'antico porto di Atri di grande interesse archeologico e naturalistico. Grazie alla sua conformazione geomorfologica la regione, oltre a tradizioni, mare e montagne, vanta una consistente offerta termale grazie ai moderni complessi termali sorti intorno alle fonti naturali. Le Terme di Raiano, le Terme di Popoli e Caramanico Terme, che sfruttano le acque sulfuree e salsobromoiodiche, sono solo alcune di queste destinazioni benessere immerse in splendidi contesti naturalistici fatti di montagne innevate e mari cristallini. La cucina abruzzese è molto vasta ed è originaria delle tradizioni sia pastorali delle zone interne montane che marinare della zona costiera; l'isolamento che per decenni ha caratterizzato l'Abruzzo ha fatto sì che quest'ultimo mantenesse un'arte culinaria viva ed indipendente. Dalle radici contadine e pastorali della propria tradizione la cucina abruzzese, mediterranea negli ingredienti e nei profumi, creativa nella varietà e nella originalità dei piatti, ha saputo trarre la capacità di essere insieme povera e nobile, distillando sapori semplici ed antichi; tra gli alimenti più utilizzati troviamo: il pane, la carne, i formaggi e il vino. Accanto ai piatti della propria cucina, l'Abruzzo propone una scelta di prodotti tipici molto raffinati, primo fra tutti l'olio, apprezzato dagli intenditori di tutto il mondo. Da non dimenticare lo Zafferano dell'Aquila, a Denominazione di Origine Protetta, che viene prodotto perlopiù nell'Altopiano di Navelli. L'artigianato racconta la vita e l'attività delle comunità e nasce da tradizioni secolari. L'uomo ha preso, utilizzato, modellato, trasformato quello che la natura gli offriva: pietra, legno, lana, metalli, cuoio. L'artigianato abruzzese è diventato negli corso degli anni uno dei settori economici più floridi dell'Abruzzo, una delle poche regioni italiane in cui si è conservata questa tradizione che oggi vanta prodotti quali la ceramica, il ferro, l'oro, i merletti e i tessuti, il rame, la pietra e il legno. Molte sono le feste e le sagre della regione nelle quali vengono sfoggiati tutti i costumi, le usanze tradizionali, la musica e i piatti tipici della regione. Particolarmente famose sono l'antichissima Processione del Venerdì Santo di Chieti, la Settimana Santa di Sulmona, la Festa di Sant'Agnese e delle malelingue all'Aquila, la Gara del solco a Rocca di Mezzo e la Festa di Sant'Andrea a Pescara.

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con

Destinazioni frequenti