Loading...

"Luci d'Artista" per illuminare il Natale

Pagina creata da Erika Mariniello in Blog

Erika has no followers

Tra le tante iniziative organizzate per festeggiare il Natale in Italia, torna "Luci d'Artista", l'evento che fino alla fine di gennaio illuminerà la città di Salerno, meta ideale per trascorrere qualche giorno di vacanza all'insegna dell'arte, della storia e della cultura. Una vera e propria mostra di luci che si snoda qua e là nelle vie principali del centro storico, una passeggiata tra ciliegi in fiore, astri colorati e decorazioni floreali, un messaggio di speranza e pace per il futuro. "Luci d'Artista è ormai diventato un evento culturale ed economico di rilievo nazionale e internazionale - ha dichiarato il sindaco Vincenzo De Luca. Le navi da crociera hanno prolungato la stagione fino a dicembre per permettere ai turisti di visitare la città in questo periodo. Abbiamo richieste di gemellaggi da Bruxelles e da Venezia. Alberghi e b&b, in città e in provincia, fanno registrare il tutto esaurito. Cerchiamo di essere una città capace di accogliere le centinaia di migliaia di turisti in un'atmosfera di gioia, serenità e bellezza. Luci d'Artista, senza dubbio l'iniziativa turistica più importante della Campania e del Sud Italia, darà serenità e respiro a tutto il comparto economico, non solo in città, ma anche in tutta la provincia". Per rendere ancora più emozionante la visita alle istallazioni, quest'anno, l'evento è legato a quattro temi principali che raccolgono le diverse opere presenti: il mito, il sogno, il tempo e il Natale. Il tutto con un pizzico di modernità e innovazione in più. Visitando le opere sarà possibile ascoltare delle storie direttamente dal proprio smartphone. Basterà inquadrare il QRcode sulla mappa o sulla segnaletica dell'evento per accedere ai contenuti speciali. "Neve di primavera" è il tema dell'ottava edizione di Luci d'Artista. Alle tradizionali composizioni di carattere natalizio e invernale si aggiunge l'opera simbolo che, come di consueto, occupa la sua posizione in Piazza Flavio Gioia: una raffigurazione della primavera di Botticelli. Il tema della primavera torna, poi, in diverse zone del centro storico grazie alla presenza nelle strade del ciliegio, altra figura chiave di questa edizione. Ma non solo. Novità di quest'anno: nelle sale della Villa Comunale, il "Giardino incantato" inizia una progressiva riconversione verso gli abissi marini. Sorprese sul lungomare cittadino, dove, insieme agli stand dei mercatini di Natale, una colonia di pinguini provenienti dall'Antartide ha raggiunto la scogliera nei pressi di Piazza Cavour. Sulla scia del successo dello scorso anno, anche quest'anno, sarà riproposto il gemellaggio con San Gregorio Armeno: la famosissima strada napoletana dei presepi sarà illuminata dalle luci d'artista e a Salerno arriveranno alcuni presepi napoletani del '700. Erika Mariniello

 

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con