Loading...

L'Italia e le terme - Vacanze all'insegna di relax e benessere

Pagina creata da Erika Mariniello in Blog

Erika has no followers

Vita frenetica, giornate piene di impegni, ore e ore passate nel traffico…. Lo stress si fa sentire, ed è ora di staccare la spina per qualche giorno per dedicarsi al relax e al benessere. Chi ha bisogno di rilassarsi in Italia è particolarmente fortunato. Sono tante le località termali che propongono centri benessere, famosi in tutto il mondo per i trattamenti e i servizi che offrono, ma anche e soprattutto per le bellezze naturali dei paesaggi in cui sono inseriti. Nel mio viaggio, iniziato ormai diversi anni fa, alla scoperta della nostra Penisola, ho visitato diverse località termali. Partiamo da quella che si trova più a nord. Si tratta di Fiè allo Sciliar, in Trentino Alto Adige, un luogo magico che, nell'estate del 2003, ha ottenuto la designazione ufficiale di luogo del benessere. Ricordo di essere capitata per lavoro, qualche anno fa, in un bellissimo hotel di questo piccolo paese. Se potete concedervi qualche piacevole momento per voi e per la vostra famiglia il Romantik Hotel Turm, è uno tra gli alberghi più suggestivi della zona. Meta ideale in inverno, magari per organizzare una divertente settimana bianca e in estate per fare delle piacevoli escursioni in montagna. Nei mesi più freddi potete rilassarvi nella piscina all'aperto con idromassaggio che mantiene una temperatura costante di 32 gradi. Durante tutto l'anno potete usufruire dei numerosi servizi offerti dal centro benessere attrezzato con una grande sauna al profumo di pino, un bagno turco con aromi floreali ed essenze di oli essenziali, la grotta di sale scavata nella roccia naturale e la doccia profumata. Ricordo di essere stata in questo hotel solo qualche giorno, ma se ci ripenso, mi torna in mente una sensazione di benessere e tranquillità assoluta. Spostandosi nell'Italia centrale, ho diversi posti da consigliarvi. Una località che mi ha colpito tantissimo è sicuramente Bagno Vignoni. Il paese è molto famoso, immagino molti di voi lo conoscano. Si trova in Val d'Orcia ed è uno dei borghi medievali toscani meglio conservati. Arrivando nel centro del paese rimarrete colpiti dal fatto che le abitazioni, le locande, le botteghe e gli hotel si sono sviluppati intorno alla vasca che assume la posizione centrale tipica della piazza principale del paese. Questa località è famosa in tutto il mondo soprattutto per la sua tradizione termale. Gli hotel dotati di centri benessere sono davvero tantissimi, ma chi è alla ricerca delle terme libere può percorrere la stradina che dal centro scende ai piedi della collina, poco distante dal Parco dei Mulini che vi consiglio di visitare, dove è stata costruita una piscina rettangolare che raccoglie le acque termali. Anche vicino a Viterbo ci sono alcune zone termali. In questo caso dipende da voi: preferite terme libere ma quasi per nulla attrezzate, oppure un luogo, dove dedicarvi al benessere e magari fare anche qualche piacevole trattamento? Nel primo caso potete fare un giro alle Terme di San Sisto, dette anche pozze. Gli amanti delle sorgenti termali libere le frequentano moltissimo, anche perché per chi vive vicino a Roma, sono comodissime da raggiungere. Si trovano a circa dieci minuti in auto da Viterbo, seguendo la Via Cassia, in direzione Vetralla. Conosciute fin dai tempi degli etruschi e dei romani, oggi sono gestite da un'associazione che ne cura la manutenzione. La zona presenta alcune vasche di acqua termale a diverse temperature, dove è possibile immergersi durante tutto l'anno. Per accedervi è necessario sottoscrivere una tessera annuale e accettare lo statuto e il regolamento. Rimanendo in zona, potete visitare anche le famose Terme dei Papi, a Viterbo. Sono convenzionate con il sistema sanitario nazionale e offrono anche diversi trattamenti come cure inalatorie e fangoterapia durante tutto l'anno. La piscina monumentale, aperta il sabato anche in orario notturno fino all'una, vi permette di godervi un pò di relax magari dopo una faticosa giornata di lavoro. Parlando di terme e spostandosi ancora più a sud non si può non citare l'isola di Ischia che, grazie alla presenza di diverse sorgenti e fumarole e di numerosi bacini termali, è una meta da non perdere molto apprezzata da chi cerca un luogo dove dedicarsi al benessere. Sono tante le strutture, i parchi e i centri termali, diffusi nei Comuni dell'Isola, dove si praticano trattamenti come fangoterapia, aerosol e inalazioni. Erika Mariniello (per le fotografie del "Romantik Hotel Turm" si ringrazia la direzione dell'albergo)

 

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con