Loading...

In Italia tante nuove località di mare con Bandiera blu

Pagina creata da Erika Mariniello in Blog

Erika has no followers

Con le Bandiere blu cresce anche la voglia di vacanza e di mare in Italia. Sono sempre di più le località che possono fregiarsi del prestigioso riconoscimento della Fee (Federazione per l'educazione ambientale) che quest'anno salgono a 248 spiagge (+2), 135 Comuni (rispetto ai 131 dello scorso anno) e 62 (+1) approdi turisti. Confermate molte delle Bandiere blu del 2012, sono nove i nuovi ingressi e cinque le eliminazioni. Rimane invariato il gradino più alto del podio che vede la Liguria in testa con 20 località, due in più rispetto all'anno passato; subito dopo le Marche che con l'ingresso di Fermo e Pedaso hanno raggiunto quota 18 e al terzo posto la Toscana con 17 bandiere assegnate. Da nord a sud i nuovi ingressi parlano del lago di Levico Terme in Trentino, di San Lorenzo al Mare in Liguria, di Carrara in Toscana, Fermo e Pedaso nelle Marche, Francavilla al mare in Abruzzo, Campomarino in Molise e Tortolì in Sardegna. Le eliminazioni interessano invece Marina di Gioiosa Jonica, Amendolara e Cariati in Calabria (regione che scende a quota tre), la località lacustre di Scanno in Abruzzo e Pozzallo in Sicilia. Come da tradizione i riconoscimenti si basano su alcuni indicatori fondamentali come le acque "eccellenti" e i campionamenti effettuati nel corso della stagione estiva, ma anche l'efficienza della depurazione della rete fognaria e delle acque reflue, la raccolta differenziata e la corretta gestione dei rifiuti pericolosi, le vaste aree pedonali, le aree ciclabili, le aree verdi ed urbane curate, le spiagge dotate di servizi e del personale per il salvataggio, l'abbattimento delle barriere architettoniche, i servizi di qualità, le strutture ricettive e le informazioni turistiche. "Anche per il 2013 vediamo con soddisfazione un incremento di Bandiere blu, che dimostra l'impegno continuo delle località in un percorso per la piena sostenibilità", ha detto Claudio Mazza, presidente di Fee Italia, in occasione della presentazione rilevando che "il turismo sostenibile è oggi una scelta obbligata per chiunque abbia la responsabilità di amministrare il territorio e lavori per il suo sviluppo". La Bandiera blu è un riconoscimento importante e come emerge da uno studio condotto dalle università di Urbino e di Perugia i cui primi risultati sono stati presentati nella conferenza per la cerimonia di assegnazione delle Bandiere blu 2013, rafforza l'immagine del Comune che la riceve. Erika Mariniello

 

Cerca offerte hotel in Italia

In collaborazione con